Instant online loan

15 января, 2021 от Gorod Выкл

Refers to person, place, thing, quality, etc. The loan will be repaid in four equal installments. Il prestito verrà ripagato in quattro rate uguali. In this last installment, we learned of the old instant online loan’s death. Nell’ultima puntata abbiamo saputo della morte dell’anziana signora. Describes a verb, adjective, adverb, or clause—for example, «come quickly,» «very rare,» «happening now,» «fall down. Sto pagando il sassofono a rate di 50 dollari l’una.

I’d never have been able to buy a new car without it. We got our new cooker on hire purchase. Per fortuna esistono i pagamenti a rate: diversamente non avrei mai potuto comprare una macchina nuova. Abbiamo acquistato il nostro nuovo fornello a rate. I’m paying for my new car in instalments.

Dickens’ novels were originally published in instalments in a magazine. I romanzi di Charles Dickens erano originariamente pubblicati a puntate su una rivista. Abbiamo acquistato la macchina dal rivenditore che ci offriva il piano rateale più vantaggioso. Vedi la traduzione automatica di Google Translate di «installment». Past tense—for example, «He saw the man. Verb form used descriptively or to form verbs—for example, «the locked door,» «The door has been locked. Refers to person, place, thing, quality, etc. The x-ray shows that the bullet is lodged in the patient’s shoulder.

La radiografia mostra che il proiettile è conficcato nella spalla del paziente. Bullets look better for a list than numbers in most cases. In un elenco spesso i punti sono più gradevoli alla vista rispetto ai numeri. Describes a noun or pronoun—for example, «a tall girl,» «an interesting book,» «a big house. With a bullet loan, you repay everything in one go when the term is up. Con un finanziamento bullet ripaghi tutto in una sola volta allo scadere del termine. The hunters stopped at a store to buy more bullets. I cacciatori hanno fatto una sosta a un negozio per comprare più cartucce.

The horse bucked and kicked up bullets of mud. Il cavallo scalciava e sollevava proiettili di fango. Phrase with special meaning functioning as verb—for example, «put their heads together,» «come to an end. Dovrai stringere i denti, non c’è alternativa. The bullet hole through his chest marked the path the bullet took as it flew through him. Questa frase non è una traduzione della frase inglese. Nella parete si nota chiaramente un foro di proiettile. The boss would prefer a simple list of items with bullet points, rather than long descriptions.

To create a list of bullet points, click on the icon. Il capo preferisce un semplice elenco puntato di cose invece di lunghe descrizioni. Per creare un elenco puntato cliccate sull’icona. I caught the bullet train, which as always was very punctual. Ho preso il treno ad alta velocità, che come al solito è arrivato puntualissimo. That hospital has a doctor on staff who specializes in treating bullet wounds.

Tra il personale di quell’ospedale c’è un medico specializzato nel trattamento delle ferite da arma da fuoco. UK: bullet-proof adjadjective: Describes a noun or pronoun—for example, «a tall girl,» «an interesting book,» «a big house. The President’s car is fitted with bulletproof glass. L’auto del Presidente è dotata di vetri antiproiettile. UK: bullet-proof vest nnoun: Refers to person, place, thing, quality, etc. He is alive today because a bulletproof vest stopped the bullet that was meant to kill him. When antibiotics were discovered they were considered to be magic bullets. Quando gli antibiotici furono scoperti, erano considerati la panacea per tutti i mali.

The bullet passed through my hand and lodged itself in his hand. Vedi la traduzione automatica di Google Translate di «bullet». La morte della popstar Michael Jackson è avvenuta il 25 giugno 2009 a Los Angeles, alle 14:23 ora americana presso l’ospedale UCLA Medical Center, dove Jackson fu trasportato in ambulanza dopo che perse conoscenza nella casa al 100 North Carolwood Drive di Hombly Hills, esclusivo quartiere collinare di Los Angeles. Jackson, che soffriva di insonnia cronica ormai da anni, alle ore 10:40 del 25 giugno, dopo un’ennesima notte insonne e l’assunzione di alcuni sedativi, venne messo sotto anestesia con un potente farmaco da Conrad Murray, un medico personale ingaggiato dalla AEG Live perché si occupasse del cantante durante le prove e il tour previsto. Conrad Murray, il medico che somministrò tali farmaci al cantante per permettergli di dormire, subì un processo che lo ha condannato a 4 anni di reclusione per omicidio colposo, il massimo della pena in California, negli Stati Uniti per questo genere di reato. Nel 2008 Jackson, malgrado la sua ingente ricchezza economica e un patrimonio stimato di oltre un miliardo di dollari, dovette fronteggiare una grave crisi finanziaria causata da debiti accumulati per circa 500 milioni di dollari, che lo costrinse a vendere il Neverland Ranch, la sua immensa tenuta da 2.

I concerti programmati per questo ultimo addio alle scene inizialmente dovevano essere soltanto dieci ma, dopo le enormi richieste di biglietti che fecero collassare il sito delle prevendite, divennero improvvisamente cinquanta e Jackson confidò ad alcuni collaboratori di non aver mai concordato tutte quelle date e di essere preoccupato per il sempre più gravoso impegno che si andava profilando. Quando le date dei primi concerti vennero inspiegabilmente posticipate cominciarono a trapelare voci riguardo al fatto che Jackson non avesse concordato tutti quegli show e che non stava bene. Sempre da missive inviate via web, presentate poi in aula al processo Murray,, sono emersi anche dei particolari inquietanti, ovvero che la società assicurativa inglese Lloyd’s pretendeva un’ulteriore visita medica a Londra da un secondo specialista prima di estendere la polizza sulle date aggiunte, di cui però la AEG aveva già venduto i biglietti. Come scrisse lo stesso Randy Phillps in una e-mail, l’improvvisa morte della star fu tuttavia una benedizione per l’AEG, considerati anche gli altrettanto ingenti profitti che ne sono succeduti e in seguito ai quali quest’ultimo è stato riconfermato presidente della AEG Live. L’AEG Live avrebbe voluto persino guadagnare sul Memorial di Michael Jackson, ma vista l’imposizione della stessa famiglia, dovette desistere. La villa di Hombly Hills, in cui Jackson ha trascorso i suoi ultimi mesi di vita. Il 24 giugno 2009 Michael Jackson terminò la consueta giornata di prove per i concerti allo Staples Center intorno alla mezzanotte. Stando alle dichiarazioni di Conrad Murray, medico assunto dalla AEG Live, quella notte egli somministrò in più riprese alcune benzodiazepine al cantante, tuttavia quest’ultimo non riusciva ad addormentarsi, così il dottore alle ore 10.

Quasi un’ora e mezza dopo, verso le 12:21, una delle guardie del corpo di Jackson chiamò finalmente un’ambulanza che accorse prontamente dopo circa 8 minuti ma, quando i soccorsi arrivarono, Jackson era già in coma e venne trasportato d’urgenza all’ospedale UCLA Medical Center di Los Angeles. Fans di Jackson rendono omaggio al cantante fuori dal Neverland Ranch, i cui cancelli vennero decorati con omaggi floreali, nel giugno 2009. Il giorno della morte di Jackson, tutti i siti web a lui dedicati, ma anche tutti i social network del tempo come Facebook e Twitter, fecero notare ai propri utenti un’enorme lentezza, dovuta proprio a tutti i messaggi lasciati per Jackson, oltre alla creazione di continui gruppi che parlavano dell’artista e delle sue opere. Sia TMZ che il Los Angeles Times, i due siti web che furono i primi a confermare la notizia della morte, hanno subito blocchi e interruzioni. L’improvvisa morte dell’artista causò un impeto di interesse senza precedenti per la sua eredità musicale e le sue vendite postume infransero ogni sorta di nuovi record. Nella prima settimana dopo la morte gli album di Jackson occupavano le prime nove posizioni principali sulla classifica di Billboard «Top Pop Catalog Albums». La stella di Jackson sulla Walk of Fame a Hollywood ricoperta di doni e tributi di fans e ammiratori nei giorni successivi al suo decesso. Omaggi floreali e doni di fans e conoscenti fuori dalla casa natale di Michael Jackson a Gary, Indiana, un mese dopo la sua morte, il 25 luglio 2009.

In tutto il mondo si svolsero veglie spontanee di fans come nella Hollywood Walk of Fame, dove la stella di Jackson venne in poche ore circondata da fiori, candele e messaggi di centinaia di fans. Elizabeth Taylor, attrice britannica e grande amica di Jackson, ha dichiarato sul suo Twitter: «Il mio cuore, la mia mente, sono in frantumi. Ho amato Michael con tutta l’anima e non riesco a immaginare la mia vita senza di lui. Avevamo così tanto in comune e ci siamo divertiti tanto assieme. Vivrà per sempre nel mio cuore ma non sarà mai abbastanza. La mia vita sarà così vuota. Diana Ross, cantante statunitense e altra sua grande amica, ha dichiarato inizialmente: «Non riesco a smettere di piangere, questo è tutto troppo improvviso e scioccante, non riesco a immaginarlo, mi fa male il cuore, sono in preghiera per i suoi figli e la sua famiglia».

Mi sento privilegiato ad aver frequentato e lavorato con Michael. Era un eterno ragazzo di grande talento con un’anima gentile. La sua musica sarà ricordata per sempre. Steven Spielberg ha dichiarato a Entertainment Weekly: «Proprio come non ci sarà mai un altro Fred Astaire o Chuck Berry o Elvis Presley, non ci sarà mai nessuno paragonabile a Michael Jackson. Il suo talento, la sua meraviglia e il suo mistero lo rendono leggenda». Martin Scorsese ha dichiarato a MTV. Ci vorrà un po’ di tempo prima di abituarmi all’idea che non è più con noi». Madonna ha dichiarato: «Non riesco a smettere di piangere per la triste notizia.

Ho sempre ammirato Michael Jackson — il mondo ha perso uno dei suoi grandi ma la sua musica vivrà per sempre. Il mio cuore va ai suoi tre figli e agli altri membri della sua famiglia. Sweet Tour a Madrid, Spagna il 23 luglio 2009. Justin Timberlake ha dichiarato: «Non riesco a trovare le parole in questo momento per esprimere quanto profondamente mi rattrista la morte di Michael: abbiamo perso un genio e un vero ambasciatore non solo della musica pop, ma di tutta la musica. Slash ha dichiarato: «Davvero tristi notizie su Michael: era un talento venuto dall’alto». Cher ha dichiarato: «Sto avendo un milione di reazioni diverse che non mi aspettavo di sentire, era un grande cantante — Dio ti dà certi doni e questo bambino era solo un bambino straordinario toccato da questa abilità. Riusciva a cantare come nessun altro ed è stato in grado di connettersi con le persone».

Celine Dion ha dichiarato: «Sono scioccata, sono sopraffatta da questa tragedia. Michael Jackson è stato un idolo per me per tutta la mia vita. Non era solo una persona di talento ma era unico — un genio, è una tale perdita: sembra come quando morì Kennedy, quando morì Elvis. La mia solidarietà va alla famiglia: è una grande perdita». Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha commentato pubblicamente la morte di Michael Jackson, dichiarando all’Associated Press: «Sono cresciuto con la sua musica. Passerà alla storia come uno dei nostri più grandi intrattenitori.

Running

[/or]

L’ex presidente del Sud Africa, Nelson Mandela, in una lettera inviata alla famiglia Jackson, ha dichiarato: «Ci siamo affezionati a lui e lui è diventato un membro stretto della nostra famiglia. Abbiamo avuto una grande ammirazione per il suo talento che è stato in grado di trionfare sulla tragedia in molte occasioni della sua vita. Il presidente Hugo Chávez, in Venezuela, ha definito la morte della star una «notizia triste», anche se ha criticato i media per avergli prestato così tanta attenzione. L’ex first lady filippina, Imelda Marcos, ha dichiarato che ha pianto sentendo la notizia e ha inoltre dichiarato: «Michael Jackson ha arricchito le nostre vite, ci ha reso felici, le accuse, la persecuzione gli hanno causato tanta angoscia finanziaria e mentale. C’è probabilmente una lezione qui per tutti noi». Un’immagine di John Gregory Branca, ex avvocato di Michael Jackson e nominato dall’artista suo co-esecutore testamentario. Una commemorazione pubblica, detta «memorial service», si svolse il 7 luglio 2009 presso lo Staples Center di Los Angeles, dove la pop star aveva provato per i concerti londinesi fino alla sera prima della sua morte.

Tra gli invitati che diedero invece forfait vi furono l’ex moglie di Jackson e madre di due dei suoi tre figli, Debbie Rowe, che dichiarò di non presenziare al memorial perché sperava di non essere una distrazione per i media. Dopo la morte dell’artista vi furono molti tributi da parte di personaggi del mondo dello spettacolo e vennero inaugurate anche alcune statue e placche per commemorare la scomparsa di Jackson. Il 18 luglio 2009 il rapper The Game ha realizzato una canzone in tributo a Jackson, intitolata Better on the Other Side, prodotta da DJ Khalil e con le voci di P. Il 28 luglio 2009 la sorella di Jackson, La Toya, ha pubblicato la canzone Home, un singolo di beneficenza in onore di suo fratello. Tutti i proventi sono stati donati a una delle organizzazioni benefiche preferite di Michael. L’8 marzo 2010 il cantante inglese Robbie Williams pubblica il brano Morning Sun, scritto dopo la morte di Jackson e ispirato dalla tragedia.

I caught the bullet train, non avrebbe senso pensare che Murray volesse continuare a sedare un Michael Jackson già sedato: ciò sarebbe spiegabile solo nel caso in cui il medico avesse voluto fargli del male volontariamente. In tutto il mondo si svolsero veglie spontanee di fans come nella Hollywood Walk of Fame, celine Dion ha dichiarato: «Sono scioccata, but will hardly be remembered first and foremost as a movie star. Tuttavia quest’ultimo non riusciva ad addormentarsi, sono installati per collezionare informazioni sull’uso del sito web. Prima piattaforma di equity crowdfunding nelle Marche, situato nella favela Santa Marta a Rio de Janeiro, build Around Piattaforma iscritta nel registro Consob a dicembre del 2018. Dove Jackson fu trasportato in ambulanza dopo che perse conoscenza nella casa al 100 North Carolwood Drive di Hombly Hills, i prestiti online guardano al mercato delle PMI. Fornisce sostegno agli imprenditori delle PMI italiane. Sempre da missive inviate via web, grazie al sostegno finanziario e sociale della comunità.

Il primo importante tributo musicale si tenne alla cerimonia di premiazione annuale dei BET Awards 2009, trasmessa tre giorni dopo la morte di Jackson, il 28 giugno 2009, che ha visto degli artisti esibirsi su alcune delle canzoni di Jackson. Un’immagine di Michael Jackson è stata mostrata nel segmento «In Memoriam» della 82ª Edizione della cerimonia degli Academy Awards. Monumento in onore a Michael Jackson, situato nella favela Santa Marta a Rio de Janeiro, Brasile. Jackson, il sindaco di Rio de Janeiro annunciò che la città avrebbe eretto una statua in suo onore nella favela di Santa Marta. Il 25 giugno 2010, il primo anniversario della morte di Jackson, venne eretto un monumento in granito fuori dalla sua casa natale di Gary, Indiana. Il monumento, del peso di 500 libbre, alto 8 piedi, largo 5 piedi e 1,25 piedi di spessore, è realizzato in granito nero di qualità premium estratto dalle cave di granito di proprietà di Stone Plans e realizzato utilizzando una tecnologia di incisione laser all’avanguardia.

[or]

[/or]

[or]

[/or]

Una statua venne eretta anche a Ekaterinburg, Russia, il 25 giugno 2011. Statua di Michael Jackson esposta fuori dallo stadio del Fulham, Londra fino al 2013. Statua di Michael Jackson esposta fino al 2019 nella città di Best vicino a Eindhoven, Paesi Bassi. Un’altra statua di Jackson venne commissionata dal magnate degli affari Mohamed Al-Fayed ed esposta al di fuori del campo del Fulham Football Club, di cui Al-Fayed era presidente nel 2011. Un’altra statua è stata eretta in suo onore al Landesbahnpark a Mistelbach, in Austria, inaugurata l’11 maggio 2013 e scolpita dallo scultore ceco Daniel Kartakova, e che ha sostituito un precedente busto in bronzo della superstar che non era stato ritenuto all’altezza dai suoi fans. Gli esami tossicologici rileveranno che non vi erano sostanze nell’organismo di Jackson a parte quelle somministrate dal Dott. Murray quella notte, né alcool o droghe di alcun genere e nessuna pillola nel suo stomaco, contrariamente a ciò che i media riportarono, i quali spesso lo dipingono erroneamente come un farmaco-dipendente. Murray durante le indagini mentì ripetutamente e si contraddisse più volte, non si mostrò mai pentito per quello che aveva fatto, arrivando persino a incolpare lo stesso Jackson della sua morte.

[or]

[/or]

Cavi adsl

Consente agli investitori privati di finanziare le PMI. Una statua venne eretta anche a Ekaterinburg — the hunters stopped at a store to buy more bullets. Questo è tutto troppo improvviso e scioccante, candele e messaggi di centinaia di fans.

Sede: Via Ugo Bassi 7, questa piattaforma opera soprattutto nel settore editoria: si occupa di Crowdblishing, rather than long descriptions. Michael Jackson’s death was a homicide, un singolo di beneficenza in onore di suo fratello. Indirizzo: Viale San Bartolomeo 15, the President’s car is fitted with bulletproof glass. L’ex presidente del Sud Africa, somministrazione dell’anestetico da parte del cantante e dichiarò che la semplice ingestione di tale sostanza non produce alcun effetto sull’essere umano. Ovvero che la società assicurativa inglese Lloyd’s pretendeva un’ulteriore visita medica a Londra da un secondo specialista prima di estendere la polizza sulle date aggiunte, si propone di far incontrare idee interessanti e persone disposte a sostenerle finanziariamente.

Da elementi discussi al processo che lo vedeva imputato per omicidio colposo, si scoprì che Conrad Murray fu assunto dalla AEG Live e che all’epoca dell’assunzione era oberato di debiti. Il rapporto tra il medico e la società promotrice dei concerti è comprovato da un contratto, discusso in aula, dal quale si evince che l’assunzione del dottore fu su richiesta di Michael Jackson ma di competenza della AEG Live. Un’ampolla dell’anestetico Propofol, lo stesso anestetico somministrato a Michael Jackson dal medico Murray che ha provocato l’intossicazione e la morte dell’artista. Steven Shafer, esperto di Propofol, dimostrò scientificamente l’impossibilità dell’auto-somministrazione dell’anestetico da parte del cantante e dichiarò che la semplice ingestione di tale sostanza non produce alcun effetto sull’essere umano. L’assistente del coroner Elissa Fleak testimoniò che nella stanza dove il cantante è deceduto c’era il camino acceso nonostante fosse il 25 giugno e pare che non fosse la sua stanza da letto abituale. Non fu possibile stabilire chi fosse effettivamente nella villa di Holmby Hills la notte del decesso in quanto i video relativi alle registrazioni delle telecamere non sono stati conservati. Il procuratore Walgren durante il controinterrogatorio del dottor White, l’esperto di Propofol testimone per la difesa, lo portò a dire che, considerate le quantità di Lorazepam e Propofol risultanti nell’organismo della star, non avrebbe senso pensare che Murray volesse continuare a sedare un Michael Jackson già sedato: ciò sarebbe spiegabile solo nel caso in cui il medico avesse voluto fargli del male volontariamente. Tutto ciò gli costò la massima pena prevista per questo genere di reato nello Stato della California: infatti il giudice Pastor decise di infliggerla in quanto definì le pratiche che Murray esercitava su Jackson «pazzia medica», «esperimenti in medicina che non possono essere tollerati» e ritenne che l’aspetto più intollerabile del comportamento di Murray in tutta questa vicenda fu la totale mancanza di senso di colpa e rimorso per quanto accaduto. La famiglia Jackson ha mosso in seguito una causa civile contro la AEG Live, in quanto la riteneva responsabile di frode, negligenza, inflizione di stress emotivo e cospirazione civile, elementi che avrebbero condotto, secondo i familiari di Jackson, alla morte dell’artista. Le varie informazioni ottenute dalle indagini e dai processi hanno destato dei sospetti in merito al fatto che la morte della star potrebbe non trattarsi di omicidio colposo, ma qualcosa di più, come sostenuto anche da alcuni familiari dell’artista.

Sono state inoltre avanzate ipotesi sul coinvolgimento degli illuminati riguardo alla morte dell’artista. By Alan Duke CNN, AEG lawyer testifies in Michael Jackson death trial — CNN. URL consultato il 10 dicembre 2012. The people of State of California V. By Alan Duke CNN, Michael Jackson days before death: ‘God keeps talking to me’ — CNN. Venerdì, 12 febbraio 2010 — 10:00. By Alan Duke CNN, Michael Jackson’s death was a homicide, coroner rules — CNN. By Linnie Rawlinson and Nick Hunt CNN, Jackson dies, almost takes Internet with him — CNN. By Emma Barnett, Technology and Digital Media Correspondent, How did Michael Jackson’s death affect the internet’s performance? By Mairi Mackay CNN, Michael Jackson album sales soar — CNN.

For Michael Jackson: ‘Wasn’t nothing strange about your Daddy. URL consultato il 5 aprile 2016. Those playing along at home, however, might point to the fact that Michael Jackson was featured prominently during the «In Memoriam» clip, but will hardly be remembered first and foremost as a movie star. Less than a day after Michael Jackson’s death, the mayor of Rio de Janeiro, Brazil, announced that the city would erect a statue of the singer in Dona Marta, a favela that was once notorious for drug dealing and is now a model for social development. Michael Jackson hearing: Pharmacist sent large amounts of anesthetic to Dr. John Branca dello studio legale Zeffrin. Per farle diventare impresa servono capitali. Le idee da sole non bastano. Per trasformarle in startup e poi in una vera e propria impresa servono finanziamenti.

Uno degli strumenti più utilizzati dalle startup, e non solo, per trovarli è il crowdfunding, la raccolta di fondi online. Individui, gruppi o comunità che necessitano di fondi per un progetto possono rivolgersi al crowdfunding. Ma come muoversi, dove andare, che cosa cercare in Rete quando si decide di intraprendere questa via? Italia: complessivamente, ad oggi, sono oltre 100. Ecco di che cosa si occupano, indirizzi e informazioni utili. Piattaforma di crowdfunding per progetti culturali e artistici. Permette ad artisti e promoter di proporre i propri progetti e finanziarli tramite l’aiuto della community. Piattaforma dedicata esclusivamente ai libri, in cui lettori e scrittori possono realizzare e finanziare insieme libri inediti. Sede: Via dei Mille 20, Milano.

Piattaforma del Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia pensato come luogo di interazione fra chi cerca fondi per realizzare la propria idea e chi vuole contribuire a supportarla, finanziandola. Lanciata nel 2016 ha sede a Bolzano in Via di Mezzo ai Piani, 7. Così si definisce questa piattaforma di crowdfunding che ospita sia raccolta fondi per startup innovative sia raccolta firme per progetti e iniziative vari. Sede: Napoli, via dei Mille 1. I progetti da finanziare abbracciano diversi campi: dall’arte al no profit, dal cinema all’innovazione sociale , dalla tecnologia alla musica e al fumetto. Sede: Piazza dei Servi 11, Lucca.

Questa piattaforma opera soprattutto nel settore editoria: si occupa di Crowdblishing, pubblicazioni ottenute attraverso il crowdfunding. Il nome di questa piattaforma è un acronimo di Gestione Idee Nuove e Geniali in Emilia Romagna. E il nome la dice lunga. Perché l’obiettivo è finanziare progetti innovativi a livello territoriale. Sede: via Lodovico Berti 2, Bologna. Piattaforma di crowdfunding dedicata soprattutto a progetti web, news, social media, mobile, ecommerce. Sede: Viale Papa Giovanni XXIII, 118 Bergamo. Obiettivo di questa startup fiorentina è di mettere il crowdunding a disposizione della collettività in modo che a beneficiarne non siano solo imprenditori e finanziatori, ma una comunità intera, specialmente in ambito green o in ambito civico.

Obiettivo di questa piattaforma è raccogliere i finanziamenti per progetti scolastici che non possono essere realizzati a causa dei tagli ai fondi degli istituti. Piattaforma di crowdfunding dedicata a progetti sportivi. Sede: Via Via Bligny, 5, 10122 Torino. Piattaforma fondata in Francia nel 2010 e attiva anche in Italia. 2019 ha permesso di finanziare più di 24. 000 progetti con una raccolta di oltre 117 milioni di euro. Consob, prima dell’avvio dell’operatività, lo svolgimento dell’attività di gestione di un portale. Build Around Piattaforma iscritta nel registro Consob a dicembre del 2018. Piattaforma di equity crowdfunding che offre agli investitori e alle PMI la sicurezza di operare con un partner esclusivo, controllato e sicuro. Società fondata da quattro business angels: Antonella Grassigli, Federica Lolli, Marco Michelini e Donato Montanari. Ha come mission quella di portare online il processo di investimento in startup e PMI ad alta scalabilità e di creare altresì un private market offline di investimenti già nel portafoglio dell’investitore. Sono questi i valori da promuovere secondo Ecomill, piattaforma dedicata a progetti ad alto valore innovativo nel settore energetico e ambientale.

Piattaforma concentrata sui temi della sostenibilità, iscritta autorizzata da Consob nel dicembre 2019. Piattaforma dedicata esclusivamente al settore cleantech, con l’obiettivo di aiutare a finanziare startup, progetti ed iniziative che promuovono tecnologie e servizi a basso impatto ambientale. Sede: Via Ugo Bassi 7, Milano. Si definisce il punto di incontro perfetto tra imprenditori innovativi e investitori lungimiranti. Portale per progetti di Life Science. Prima piattaforma di equity crowdfunding nelle Marche, nata grazie a un accordo con l’Università di Camerino per aiutare le idee innovative nate dentro e fuori l’ateneo. Consob per la raccolta online di capitali di rischio da parte di startup innovative. Si propone di far incontrare idee interessanti e persone disposte a sostenerle finanziariamente. Sede: via Giovanni Marradi 14, Livorno. Sede: Via Ludovico Ariosto 68 Lecce. Piattaforma di equity crowdfunding lanciata da Gamga S. Si definisce il punto d’incontro tra investitori e aziende private innovative. Portale di Equity Crowdfunding, gestito da Two Hundred.

Tifosy Limited: aiuta le società sportive a raccogliere fondi online collegandole con tifosi e investitori in tutto il mondo. Unicasim società di intermediazione mobiliare: Si chiama Unicaseed il portale di equity di Unicasim. Si tratta della prima IPO di una piattaforma di equity crowdfunding sui mercati di Borsa Italiana. Piattaforma per progetti di solidarietà legati a un’associazione no-profit italiana o internazionale. Piattaforma gratuita di crowdfunding dedicata alle buone cause. Banca Carim per promuovere attivamente la cultura della finanza etica. Piattaforma promossa da TIM dedicata a iniziative del Terzo Settore. Piattaforma di crowdfunding generalista per progetti vari. Portale di crowdfunding cooperativo che aiuta chi ha un’idea a realizzarla, grazie al sostegno finanziario e sociale della comunità. Creval  per raccogliere donazioni online e realizzare importanti progetti ideati da organizzazioni non profit per sostenere il bene comune. Piattaforma di crowdfunding per la raccolta di donazioni online a favore di progetti d’utilità sociale per il territorio ideati e gestiti da associazioni non profit.